PISTOIASETTE

Pistoia si prepara a festeggiare il Natale

  • CRONACA
  • 08:14, 20/11/22
  • di redazione

Le festività del Natale si avvicinano e Pistoia inizia a impreziosirsi con addobbi a tema, decorazioni luminose, arredi a verde, ma anche tantissimi mercatini, spettacoli per tutte le età, mostre, concerti e molti altri eventi commerciali e culturali attrattivi per cittadini e turisti. Per le vie del centro è già iniziato l'allestimento delle luminarie e a breve arriveranno anche gli addobbi a verde e il grande abete che porterà aria di festa in piazza del Duomo fino ai primi di gennaio. I privati potranno intervenire realizzando piccoli arredi a verde, espressione dell'eccellenza floro-vivaistica pistoiese, contribuendo a creare un'immagine ancora più accogliente della città. Dopo due anni segnati dall'emergenza sanitaria, in città si punta a riportare un clima di festa, necessario alla ripresa della vita sociale ed economica di Pistoia, con un occhio di riguardo al risparmio energetico. Moltissime, circa un centinaio, le iniziative promosse dal Comune di Pistoia con il programma Natale in città 2022 che prenderà il via il primo dicembre, grazie alla collaborazione di Teatri di Pistoia e il sostegno di Conad, Esselunga e Toscana Energia. Come di consueto, il calendario sarà pubblicato in un libretto realizzato dall'ufficio Attività Culturali del Comune che sarà in distribuzione da fine novembre. Il programma sarà pubblicato anche sul sito internet e sulla pagina Facebook del Comune di Pistoia.

Luminarie

Le tradizionali luminarie torneranno a impreziosire le vie della città da sabato 3 dicembre fino a domenica 8 gennaio: drappi, mezze lune, tendine e tetti di luce, stelle, foglie alpine, fiocchi di neve, stringhe luminose. L'accensione degli allestimenti è prevista il pomeriggio dalle 17 fino all'una di notte, in una logica di contenimento dei costi per l'energia, che sono a carico della ditta appaltatrice, come previsto nel contratto di affidamento del servizio.Gli addobbi natalizi andranno da piazza del Duomo fino a Capostrada e Pontelungo, attraverso un progetto artistico unitario che comprende appunto luminarie, lucenti selfie-point e illuminazione di monumenti di interesse storico-culturale (come il campanile di piazza del Duomo, il loggiato del Palazzo comunale e l'ospedale del Ceppo in piazza Giovanni XXIII) a tema natalizio. Una stella cometa, uno dei simboli del Natale, sarà presente nei pressi della chiesa di piazza Spirito Santo, della chiesa di San Filippo e in via Sant'Andrea. A occuparsi dell'illuminazione è la Nuova Neon Group, azienda specializzata di Modena, che per due anni (2022 e 2023) si occuperà delle luminarie nel cuore della città e in alcune aree periferiche.

Decorazioni e arredi a verde

Per proseguire nel percorso di promozione e valorizzazione del territorio intrapreso già da alcuni anni in occasione delle festività natalizie, nei punti più caratteristici della città saranno presenti gli alberelli di Natale, ben addobbati ma non illuminati per rispondere all'esigenza di limitare il consumo energetico. In questo modo, l'Amministrazione prevede un risparmio di circa 20mila euro. La progettazione del decoro sarà curata dai bambini, dalle educatrici e insegnanti pistoiesi, che personalizzeranno gli addobbi grazie alla loro fantasia e creatività. Sono già all'opera nelle scuole Mantellate, il Grillo, Piccolo Blu, area Rossa, Scoiattolo, La Favola, la Filastrocca, Il Sole, la Martin Luther King, Lagomago, Parco Drago, l'Arcobaleno, il Melograno, ITC Marconi-Frosini, ITC Leonardo da Vinci, a Bonelle, nei nidi d'infanzia della cooperativa Intrecci, i nidi C'era una volta, L'Isola che non c'è, Impronta Verde, Dire, Fare, Giocare, Legno Rosso e Cavallo Bianco, il Faro e la scuola dell'infanzia Marino Marini.

Gli alberi di Natale saranno in piazza del Duomo, piazza Giovanni XXIII, piazza San Francesco, piazza San Bartolomeo, corso Fedi, San Filippo, viale Adua, in Porta Lucchese, alle Fornaci, a Bottegone, a Bonelle, in Sant'Agostino, in galleria nazionale e in via delle Pappe.

L'allestimento a verde del loggiato del Palazzo comunale sarà curato dalla Giorgio Tesi Group, in concomitanza con la mostra allestita dal 17 dicembre al 29 gennaio, nelle sale Affrescate e al Museo civico di arte antica, dal titolo "Pistorienses. Ritratti classici, racconti contemporanei", realizzata dalla Giorgio Tesi Editrice, in collaborazione con i Musei Civici del Comune di Pistoia. A distanza di quattro anni dalla prima edizione di M'illumino d'inverno, l'associazione culturale Spichisi ha ideato un nuovo progetto per il periodo delle festività natalizie 2022, concentrando l'impegno creativo in una unica location: piazza del Duomo. Si tratta del videomapping "Luci del futuro", ovvero la costruzione di un nuovo senso di comunità, e del vivere comune, partecipato, che illuminerà la piazza per dieci giorni, tra il 19 e il 28 dicembre, dalle 18.30 alle 23 circa.

Mercatini natalizi

Novità di questo Natale in città 2022, un'ampia offerta di mercatini a tema. Quasi uno al giorni dal primo dicembre fino quasi alla Vigilia, dislocati in diversi punti della città con proposte diversificate. Si parte il primo dicembre con i banchetti di "900 in via Roma e dintorni", che si ripeterà giovedì 8, 415, 22 dicembre. Nei fine settimana 2, 3 e 4 dicembre, 8, 9, 10 e 11 dicembre, 16, 17 e 18 dicembre, mercatino natalizio in piazza Giovanni XXIII.

Ricchissima di iniziative la giornata di domenica 4 dicembre: la Fiera in piazza San Francesco, il Free Market in via Roma, il mercatino natalizio in piazza Giovanni XXIII, Olio in sala in piazza della Sala, piazzetta dell'ortaggio e piazza dello Spirito Santo. Christmas in Love al parco di Monteoliveto nei fine settimana 9, 10, 11 e 16, 17, 18 dicembre.

Due gli appuntamenti con il mercato straordinario di Natale in piazza del Duomo e nelle vie del centro: domenica 11 e 18 dicembre. Il mercato antiquario sarà nella Cattedrale di via Pertini domenica 11 dicembre.

Esenzione Cosap per gli arredi a verde allestiti dai privati

Anche quest'anno saranno esentati dal pagamento del suolo pubblico tutte quelle attività commerciali e quei professionisti che dal 3 dicembre all'8 gennaio vorranno allestire alberi natalizi addobbati all'esterno della propria attività. Una misura, quella adottata dall'Amministrazione comunale, per rendere Pistoia ancora più accogliente e festosa grazie all'ingegno e alla creatività dei privati che per le festività natalizie potranno installare ulteriori addobbi a verde, senza dover presentare titoli autorizzatori o pagare il canone.

Eventi e iniziative culturali

Una ricca offerta culturale promossa dal Comune di Pistoia accompagnerà le festività natalizie a partire dal primo dicembre: concerti, mostre, spettacoli, proiezioni, conferenze, incontri, visite guidate e laboratori didattici pensati per i più piccoli e non solo. La Biblioteca San Giorgio, il Palazzo comunale, l'Officina delle opportunità, le sedi espositive cittadine, i teatri, il centro storico: oltre cento gli eventi in calendario. Si inizia giovedì 1 dicembre, alle 17.30, al Piccolo Teatro Mauro Bolognini con "Finalmente... Natale!" di Enrico Spinelli, una produzione Pupi di Stac.

Prevista per sabato 3 dicembre, alle 17, l'accensione dell'albero di Natale in piazza del Duomo, un abete che, con le sue luci e gli addobbi, rimarrà in piazza del Duomo fino all'8 gennaio. In risalto la rassegna musicale "Costellazioni" direttamente a cura dell'ufficio Attività culturali, in collaborazione con la Bioblioteca San Giorgio, che prevede per venerdì 16 dicembre, dalle 18 fino a tarda notte, il concerto di Natale "Christmas Swing" a cura di YouLab Pistoia con OsmannGold e Swing Mood. Martedì 20 dicembre, alle 21, al Piccolo Teatro Mauro Bolognini, "Le voci dell'anima", concerto del Pistoia Gospel Singer, mentre mercoledì 21, alle 21, sempre al Bolognini "The Tentet Is Coming To Town", concerto di musica jazz e swing di Nico Gori Swing 10tet. Ancora, giovedì 22 dicembre, alle 21, al Bolognini concerto di musica classica per corno e pianoforte con Gabriele Falcioni e Lavinia Cioli. Le note della Filarmonica Borgognoni allieteranno le strade del centro storico venerdì 23 dicembre, a partire dalle 17.30. Il calendario si chiuderà domenica 8 gennaio, dalle 10 alle 20, con l'apertura straordinaria degli spazi monumentali del Palazzo comunale, con visite guidate gratuite a cura degli studenti dell'I.T.C.S. Filippo Pacini partecipanti al progetto PCTO "Ambasciatori dell'Arte", con la collaborazione dei servizi educativi del Comune, in particolare le aree bambini.

Spettacoli dei Teatri di Pistoia

Le iniziative di Natale in città 2021 sono arricchite dal calendario di spettacoli proposto dai Teatri di Pistoia, che presentano un progetto che mette al centro la funzione di servizio pubblico del teatro, unendo prosa, danza, musica, teatro ragazzi. Da segnalare, prima di Natale, al Funaro, la "Storia di un corpo" di Daniel Pennac con Giuseppe Cederna, in programma per il primo dicembre. Doppio appuntamento per sabato 3 dicembre: al Funaro, "RI-BELLI - Teatro ragazzi Area 52", ideazione e interpretazione di Emanuela Belmonte de La Compagnia della Settimana Dopo; al Manzoni, la stagione di prosa con "Dulan la sposa" di Melania Mazzucco, una produzione del Teatro Stabile di Torino. Mercoledì 7 dicembre appuntamento con "Cenerentola", balletto in un atto per 14 danzatori, una co-produzione Compagnia Nuovo Balletto di Toscana e Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. Il 16 dicembre tocca alla stagione sinfonica con Ottavio Dantone al clavicembalo, la direzione Accademia Bizantina e Alessandro Tampieri concertmeister.

Come regalo natalizio per la stagione 2022/2023, Teatri di Pistoia propone "Libero", un carnet di biglietti (condivisibile, perché non nominale) a prezzo speciale per otto o più spettacoli da scegliere da almeno tre delle diverse programmazioni (prosa, Altri Percorsi, La via del Funaro, sinfonica, cameristica, danza), che si svolgeranno al Teatro Manzoni, al Piccolo Bolognini, al Funaro, al saloncino della Musica di Palazzo de' Rossi e all'Antico refettorio del Convento di San Domenico.

Per conoscere il programma completo consultare il sito https://www.teatridipistoia.it

Pista di pattinaggio sul ghiaccio e banchetto di dolciumi in piazza San Francesco

Nei prossimi giorni, fin dopo la festa della Befana, in piazza San Francesco sarà possibile pattinare nella pista sul ghiaccio, di circa 400 metri quadrati, affiancata dal banchino dei chicchi per i più piccoli. Per le festività natalizie, piazza San Francesco si prepara, dunque, ad accogliere un allestimento adatto sia ai bambini sia agli adulti che vorranno trascorrere una giornata piacevole, di socialità, all'aria aperta.

redazione

SPONSOR

In evidenza

Pistoia si prepara a festeggiare il Natale
Pistoia si prepara a festeggiare il Natale
Pistoia si prepara a festeggiare il Natale