PISTOIASETTE

Banca Alta Toscana è il nuovo ingresso nella famiglia Pistoia Basket

  • CRONACA
  • 16:38, 30/11/22
  • di Alberto Maria Cambuli

Un altro sponsor entra nella casa del Pistoia Basket: Banca Alta Toscana è atterrata nell’universo biancorosso, diventando un nuovo tassello del mosaico di imprese legato al club. A Vignole è stato presentato quindi l’ingresso di un’altra realtà, sempre per continuare il filone del connubio tra la massima espressione della pallacanestro pistoiese e il territorio, teatro delle pagine di storia che anche lo sport sa regalare. Il raggiungimento dell’accordo è stato comunicato da Alessandro Pratesi, Vice Presidente di Banca Alta Toscana, Massimo Capecchi, Presidente del Pistoia Basket, Francesco Cioffi, Presidente del Consorzio Pistoia Basket, e Daniele Magro, in rappresentanza del gruppo squadra biancorosso.

Il primo ad intervenire è stato il ‘padrone di casa’ Pratesi che ha iniziato con queste parole: “I veri protagonisti sono coloro che danno lustro al basket a Pistoia. Banca Alta Toscana, soprattutto dopo l'acquisizione degli sportelli Vival Banca, è vicina alle realtà locali perché è chiamata in causa dal ruolo di grande rilievo che ricopre sul territorio. Vogliamo incentivare un’eccellenza del territorio che sta portando ottimi risultati”.

Il Presidente biancorosso Capecchi ha poi parlato così dell’ennesimo matrimonio tra la società e il nuovo sponsor con sede a Vignole: “Il sodalizio riguarda una banca ben radicata nella nostra realtà e la società, che ha costruito una fetta di storia dello sport cittadino. Siamo molti soddisfatti perché il nostro obiettivo è fare sport al vertice e al contempo creare opportunità per i giovani che vogliano avvicinarsi al nostro mondo. Cercheremo di far sì che la fiducia in noi sia ben risposta. È un momento impegnativo e sentiamo molto stringente in noi il compito di dare un supporto al nostro territorio. Questi ragazzi stanno dando tante soddisfazioni e Daniele, qui con noi ne è un esempio”.

È stato poi il turno del Presidente Cioffi: “Questo è stato l’esito di un accordo avviato con Tiziano Caporali. CI tenevamo molto a chiudere affinché un’altra realtà di livello si avvicinasse al mondo Pistoia Basket. Le nostre cento aziende avranno un elevato livello di gradimento grazie a questa partnership. Abbiamo cercato di costruire un progetto marketing che il Consorzio potesse sposare a pieno. Il perfezionamento dell’accordo ha creato una sinergia tra le realtà del territorio, che si riflettono poi sui successi della squadra. Vogliamo trasmettere emozioni del nostro ambiente”.

Ancora il Presidente Cioffi ha ribadito alcuni dettagli dell’accordo: “L’accordo durerà per la stagione in corso, è un’iniziativa che la banca non è solita realizzare. È un nuovo contratto di sponsorizzazione”.

L’ultimo intervento sull’ingresso di Banca Alta Toscana nella famiglia biancorossa è stato ancora di Pratesi: “Le risorse dovranno essere utilizzate in maniera sapiente. Per adesso abbiamo trovato questa intesa e poi valuteremo un eventuale prolungamento per i prossimi anni. Posso dire che sono fiducioso affinché si possa andare oltre il termine di fine stagione”.

Poi è stato Daniele Magro, giocatore e veterano della Giorgio Tesi, a parlare dei primi passi negli allenamenti sul parquet: “C’è da riprendersi dai piccoli acciacchi, ma da domani parleremo approfonditamente dei nostri avversari. Rispetto all’anno scorso non credo troveremo una squadra diversa, molto fisica, con delle difese arcigne come loro hanno sempre fatto vedere. Sul piano difensivo infatti sono molto simili a noi. Sarà una lotta a chi difende meglio; chi riuscirà a trovare gli attacchi per trovarsi un varco uscirà vincitore dalla partita”.

Lo stesso Magro ha poi parlato dell’entusiasmo creato dalla squadra su tutte le varie parti legate alla città di Pistoia: “Ogni settimana che passa stiamo invogliando il pubblico a tornare. Questo è lo stesso per gli sponsor e dà un ottimo segnale in generale per il territorio dando soddisfazione per il lavoro che stiamo facendo”.

Il centro biancorosso si è sbilanciato anche sul gran momento che sta vivendo insieme ai suoi compagni: “Bisogna sempre tenere i piedi per terra nonostante l’entusiasmo e le ambizioni alte di inizio stagione. Questo è il momento di mettere benzina e pensare partita dopo partita. Cerchiamo di lavorare senza montarsi la testa”.

Le ultime battute di Magro hanno fatto riferimento alla formula imprescindibile per ottenere i risultati della stagione corrente, che tutti hanno sotto gli occhi: “La mia esperienza mi dice che i risultati arrivino se lo spogliatoio è ben unito. Se ognuno capisce il suo ruolo all’interno del gruppo una stagione può avviarsi verso la sua buona riuscita”.

Alberto Maria Cambuli
Alberto Maria Cambuli

SPONSOR

In evidenza

Banca Alta Toscana è il nuovo ingresso nella famiglia Pistoia Basket
Banca Alta Toscana è il nuovo ingresso nella famiglia Pistoia Basket
Banca Alta Toscana è il nuovo ingresso nella famiglia Pistoia Basket