PISTOIASETTE

Problemi e suggerimenti ignorati per i prodotti del sottobosco della Montagna Pistoiese

  • CRONACA
  • 00:14, 11/06/21
  • di redazione

LAssociazione Mirtilli Montagna Pistoiese e l’Associazione  Sottobosco si sono ritrovate a parlare dopo molti mesi di attività ridotte, dovute all’emergenza covid 19. Siamo alle porte dell’estate e ci stiamo per ritrovare con gli stessi problemi degli ultimi anni per quanto riguarda i prodotti del sottobosco (funghi, mirtilli,ecc..). Da una parte abbiamo dei regolamenti in atto, che non sono sufficienti a risolvere i problemi o anche solo ad arginarli. Dall’altra non sono mai stati recepiti (volutamente?) i suggerimenti delle associazioni. Tutto questo ci è pervenuto da circa 200 proprietari terrieri che sono interessati a tabellare le loro proprietà, tramite il  nostro aiuto, partendo da quanto avevamo dichiarato l’anno scorsoCome associazioni nel corso del tempo abbiamo denunciato la necessità di nuovi regolamenti, la tematica dei tagli perimetrali , i problemi relativi alle strade trattorabili, ecc… ma siamo stati ignorati incomprensibilmente, visto che le nostre azioni erano atte al bene del territorio. Nelle prossime settimane ci muoveremo , anche con iniziative, per far sentire le nostre ragioni e quelle dei nostri associati.

Andrea Catinari  (presidente AMMP) - Marco Poli (vice  presidente AMMP)

Daniele Bernardi (consigliere associazione Sottobosco) - Pietro Bernardi (presidente associazione Sottobosco)

redazione

SPONSOR

In evidenza

Problemi e suggerimenti ignorati per i prodotti del sottobosco della Montagna Pistoiese
Problemi e suggerimenti ignorati per i prodotti del sottobosco della Montagna Pistoiese
Problemi e suggerimenti ignorati per i prodotti del sottobosco della Montagna Pistoiese