PISTOIASETTE

Pugni, schiamazzi, molestie e le cameriere hanno paura: Le 'Officine del Marini' da mesi alle prese con un gruppo di giovani

  • CRONACA
  • 22:36, 14/09/21
  • di Lorenzo Vannucci

Situazione intollerabile per il centro cittadino e per Pistoia. Le Istituzioni devono intervenire!

"Lo senti? Anche adesso". In sottofondo urla e altri rumori poco piacevoli. Sono le 17.46 di un lunedì pomeriggio e, al telefono, Armand, responsabile de 'Le Officine del Marini' racconta l'incresciosa situazione in cui il suo locale, da mesi, si trova, ostaggio di un gruppo di giovani che, ogni volta, insultano, offendono, minacciano. "E' sempre così - ci viene raccontato dal responsabile del locale - dal martedì alla domenica. Da Aprile, Maggio, da quando sono cominciate le riaperture, non abbiamo avuto pace". Una situazione già precaria che, di volta in volta, tende ad aggravarsi sempre più. Sabato sera una donna si è presa un pugno. Così, senza tanti complimenti, per il semplice fatto che aveva provato a dividere alcuni. "Abbiamo un cameriere omosessuale - spiega Armand - ed è stato per questo pesantemente insultato da questi individui. Tra noi ci sono alcune cameriere giovani che ormai hanno paura anche solamente ad andare a fumare sul retro del locale". Quanti anni hanno questi soggetti? Quanti sono? "Dai sedici ai venti anni. Sono un gruppo di almeno una ventina, talvolta anche di più. Fanno uso di sostanze stupefacenti, si strappano le magliette, bestemmiano, danno fastidio nei modi che ho raccontato". Una situazione pericolosa, che non sembra avere una fine. Sono molti gli episodi che potrebbero essere raccontati: "A Giugno - continua Armand - uno di costoro ci entrò con lo scooter nel dehor. Ne abbiamo viste di tutti i colori. Il punto è: io sono qui da otto anni; stiamo uscendo da una situazione difficile, anche a causa della pandemia. Nonostante questo ho una mia clientela, una mia reputazione, Un conto è se qualcuno mi viene a dire che ha mangiato male nel mio ristorante per colpa del mio cibo, ma rischiare di perdere potenziali clienti perché il clima fuori è così ostile a me non va bene per niente". La domanda sorge spontanea: sono state fatte segnalazioni alle Forze dell'Ordine? "Una volta - la risposta - mi sono sentito dire che c'era una volante in Piazza San Francesco. Possibile che ci sia una sola volante per tutto il centro storico?" E le telecamere? "Teoricamente ci sono. O non vengono viste o non si vuole che vengano viste". Avete riscontrato miglioramenti dal potenziamento della vigilanza di cui si è parlato durante l'estate? "Non è cambiato niente". E le istituzioni cittadine? "Ci hanno rassicurato. Ma non due o dieci giorni fa. Parecchio tempo fa". Eppure, per adesso, niente cambia. E la situazione, con il passare del tempo, rischia di farsi sempre più difficile da gestire.


foto di repertorio

Lorenzo Vannucci
Lorenzo Vannucci

SPONSOR

In evidenza

Pugni, schiamazzi, molestie e le cameriere hanno paura: Le 'Officine del Marini' da mesi alle prese con un gruppo di giovani
Pugni, schiamazzi, molestie e le cameriere hanno paura: Le 'Officine del Marini' da mesi alle prese con un gruppo di giovani
Pugni, schiamazzi, molestie e le cameriere hanno paura: Le 'Officine del Marini' da mesi alle prese con un gruppo di giovani