PISTOIASETTE

Le pagelle del PlayGround

  • SPORT
  • 18:43, 02/05/22
  • di Alberto Maria Cambuli
Foto di Elena Meoni

Pistoia perde il derby di Toscana con Chiusi 77-79, con i biancorossi che si fermano sul tiro di Wheatle. I voti ignoranti dei biancorossi tornano tra Luigi XVI, Di Maio e Putin, il Cammino di San Jacopo e tanto altro.

Saccaggi 6,5: Tutti vanno a farfalle e il Sacca è chiamato a travestirsi da maestra di asilo per richiamare sull'attenti i compagni biancorossi. A volte ci riesce a volte no, l'attenuante è che Pistoia in questo periodo è come una classe di 30 alunni col disturbo dell'attenzione. DSHG

Utomi 5: Giustiziere senza paura. Killer instinct da vero sicario. Siluratore indomabile di serata. Vero! Del ferro però. Ferro, ferro, Daniel

Johnson 7,5: Ok il Jazz centrismo che sta diventando più croce che delizia per l'organizzazione di gioco di Pistoia. Se lui non ci fosse però, non sarei così sicuro delle eventuali performance di Pistoia in questa fase a orologio, già sottotono rispetto al campionato. La riprende da solo quando sembrava finita e tutti erano con la mano sulla porta pronti ad uscire. Il fatto che abbia fatto tornare indietro quel poco di PalaCarrara presente, nella situazione in cui era la squadra a 30 secondi dal termine, è da fuoriclasse. Malati di Jazz

Wheatle 5: Si è perso a Verona e ancora lo stiamo cercando. Altra partita sottotono per l'ala britannica che finisce con il misero bottino di 7 punti e 3 rimbalzi. Inoltre si porta a casa l'amarezza di quel tiro finale, in fondo è il più lontano da eventuali colpe. Pistoia ha bisogno che il suo Re torni a ruggire come un tempo per non fare la stessa fine di Luigi XVI. Ghigliottina?

Del Chiaro 7: Parte con le manette e finisce per ammanettare. Finalmente una prova con la "P" maiuscola per Angelo che, dopo aver acquisito fiducia, inizia a far sentire il vocione sotto il ferro ad Ancillotto e compagnia. Se dovesse mettere muscoli sulle spalle potrebbe diventare un problema per tanti. Angelo Diesel

Riismaa 6,5: Segnali non ottimi, superottimi come avrebbero detto le nostre maestre alle elementari. Quando ha i minuti li sfrutta nonostante qualche sbavatura nella gestione del pallone dove ha provato seriamente a fare un 'head shot' fuoricampo da PlayStation. Joonas San Cesareo

Della Rosa 7: Mette dentro dei punti importanti per i suoi compagni. Ma c'è di più. È da evidenziare l'ordine con cui Pistoia si muove in campo quando dentro ci sono lui e il Sacca che portano sicuramente meno talento nelle giocate ma parecchia conoscenza in più nel sistema di Brienza. Questo testimonia che in alcuni momenti della partita ripaghi più la teoria del talento. La disciplina del Capitano

Divac 6,5: Ottimo impatto con quel rimbalzo e canestro in mezzo a due. Per il resto è come Di Maio quando va a parlare con Putin per la pace in Ucraina. Asticella Milos

Brienza 6,5: Mezzo punto tolto per la "difesa" di Pistoia, ma in difficoltà questa sera. Poi: se Utomi la scacia da tutte le parti, se Wheatle fatica, se Magro out nel riscaldamento e se sei in campo con due ventenni, non ti resta che andare a fare il Cammino di San Jacopo. Pellegrino


Foto di Elena Meoni

Foto di Elena Meoni Foto di Elena Meoni
Alberto Maria Cambuli
Alberto Maria Cambuli

SPONSOR

In evidenza

Le pagelle del PlayGround
Le pagelle del PlayGround
Le pagelle del PlayGround