PISTOIASETTE

L'Atletico Pistoia presenta la propria fidelity card "Vogliamo creare un legame col territorio"

  • SPORT
  • 17:59, 28/09/22
  • di Gianmarco Cherubini

E’ stata ufficialmente svelata nella serata di martedì 27 settembre #farerete, la fidelity card dell’Atletico Pistoia che sarà messa in circolazione a partire da sabato 1° ottobre. La società di calcio a 5 militante in Serie C2 si è riunita al Circolo Arci delle Fornaci – a due passi dal palasport dove i biancorossi giocano e si allenano – e di fronte ad appassionati, rappresentanti dei partner coinvolti ed alcuni membri del gruppo squadra ha presentato quello che è finora il progetto più importante mai realizzato nella breve storia del club. E’ stata una conferenza stampa veloce ma contenente vari dettagli sul valori di socialità e di comunità che l’iniziativa promuove. A condurre la serata sono stati tre membri fondamentali della dirigenza dell’Atletico, quali il presidente Antonio Barone, il direttore generale Davide Giudici e l’amministratore delegato Gianmaria Maiorano, che ha spiegato così l’importanza di questo momento per la società: “E’ un onore essere qui per un’iniziativa che coinvolgerà a 360° gradi la città di Pistoia e che non si ferma solo al contesto sportivo pistoiese ma anche a quello socio-economico e sociale in senso stretto. Abbiamo coinvolto tanti cittadini e attività di Pistoia; è importante perché da una parte ci aiuta a legarci sempre di più al territorio dall’altra serve alle attività del territorio a migliorare o creare una rete di contatti tra di loro. Siamo contenti di poter destinare una parte del ricavato alla Matilde Capecchi Onlus, in futuro continueremo a collaborare con loro e speriamo di collaborare con altre realtà simili, vogliamo che questo legame tra noi e la cittadinanza sia sempre più ampio”. Come anticipato dall’ad, i ricavi totali derivati dalla vendita delle tessere dal valore di 20 euro verranno in parte destinati in beneficenza alle onlus; a rappresentare l’associazione prescelta per questa stagione c’era Giovanni Capecchi, la cui sorella è scomparsa nell’aprile 2020 per un male incurabile e che è anche il capitano della prima squadra dell’Atletico Pistoia: “La nostra onlus è iniziata nel giugno 2020 ed è nata quasi subito dopo quello che è successo, è un modo per continuare a ricordare mia sorella. Quest’associazione serve per donare negli ambiti dove lei è sempre stata presente; ad esempio doniamo all’Istituto Tumori di Milano per la ricerca sui tumori, soprattutto quelli pediatrici per aiutare i tanti bambini ed adolescenti che vengono colpiti, ma anche altri settori come il Dynamo Camp, l’ambiente scolastico e quello sportivo. Per raccontare quali siano i nostri numeri nel primo anno le donazioni ad istituti che fanno ricerca ammontavano a 30000 euro. Quando Gianmaria me lo ha proposto ho subito accettato, questa è una cosa che va oltre lo sport e che condividiamo per la sua importanza”. Tornando alla presentazione, tra le attività coinvolte che garantiranno scontistiche di vario tipo ai possessori della card ci sono l’azienda Pistoia a Domicilio, il ristorante Bastione Mediceo, i negozi Nencini Sport (fedele sponsor dell’Atletico) e tanti altri ancora. “Quello che ci preme è legarci al territorio, sia dal punto di vista sportivo con riguardo all’attività dei giovani rimasti isolati durante e dopo il covid, che creando attività per il territorio che ci permettano di essere più conosciuti: infatti il nostro obiettivo è quello di aumentare sempre di più le attività collegate a questo progetto e di far sì che con questo spazio condiviso si crei un circolo di crescita continua per tutti”; ha spiegato il direttore Giudici lasciando intendere che ci saranno ancora tante possibili novità in arrivo e possibili nuovi ingressi in futuro nel progetto #farerete. “Noi vogliamo arrivare dagli sponsor e dare loro qualcosa – aggiunge Gianmaria Maiorano – perché è il nostro modo di ringraziare i sacrifici che loro fanno e di mettere in risalto il loro contributo. Nello sport va avanti solo chi mette in campo un patrimonio di dimensioni economiche importanti, ma secondo il nostro modo di fare attività sportiva non si può raggiungere gli obiettivi chiedendo qualcosa e senza dare niente in cambio”.La card dell’Atletico Pistoia è acquistabile dal 1° ottobre durante le partite in casa ed in occasione degli allenamenti del lunedì. Per quello che invece riguarda il campionato l’appuntamento con la prossima partita, la seconda in stagione è venerdì 30 settembre alle 22 al PalaFornaci contro il San Giusto.



Gianmarco Cherubini
Gianmarco Cherubini

SPONSOR

In evidenza

L'Atletico Pistoia presenta la propria fidelity card
L'Atletico Pistoia presenta la propria fidelity card
L'Atletico Pistoia presenta la propria fidelity card