PISTOIASETTE

Quattro società di calcio giovanile alla ricerca di risposte chiare e definitive dal Comune di Pistoia

  • SPORT
  • 19:53, 18/10/22
  • di redazione

Il Gruppo Sportivo Avanguardia 1953 e altre società calcistiche pistoiesi, il Bugiani Pool 84, lo Sperone Calcio e il Pistoia Calcio, hanno chiesto un incontro “urgentissimo” all’assessore del Comune di Pistoia alla promozione sportiva, Alessandro Sabella.
Sul piatto ci sono tutte le attuali numerose criticità e problematiche del campo Frascari di Pistoia – afferma Milena Corsini, responsabile delle relazioni esterne del Gruppo Sportivo Avanguardia 1953 –. Vogliamo un appuntamento quanto prima per capirne di più sul futuro dell’impianto, sulla richiesta dell’Unione Sportiva Pistoiese 1921 di divenire unico fruitore della struttura dal prossimo 1° gennaio 2023 e tante altre tematiche su cui sinora l’assessore è stato evasivo, evitando accuratamente di rispondere. Vogliamo che prenda una posizione chiara e definitiva. Il tempo, purtroppo, stringe.
Sinora nessuno, né l’assessore né la sua segreteria, ci hanno fatto sapere niente: intende incontrarci l’assessore? Perché se non volesse, saremmo costretti ad assumere altre iniziative. Iniziative eclatanti, sia la nostra società sia gli altri sodalizi calcistici pistoiesi della zona. Non ci fermeremo.
C’è in ballo il nostro futuro, quello dei nostri numerosi tesserati, bambini e ragazzi che grazie a noi possono praticare il loro sport preferito, il calcio, a costo zero. Non possiamo agire a cuor leggero.
Abbiamo chiesto che partecipi all’incontro l’architetto Bartolozzi, esperto di impiantistica sportiva, che al momento sostituisce Nobili, in maternità”.  

redazione

SPONSOR

In evidenza

Quattro società di calcio giovanile alla ricerca di risposte chiare e definitive dal Comune di Pistoia
Quattro società di calcio giovanile alla ricerca di risposte chiare e definitive dal Comune di Pistoia
Quattro società di calcio giovanile alla ricerca di risposte chiare e definitive dal Comune di Pistoia