PISTOIASETTE

Pari e nervi tesi, la Meridien fa 2-2 contro Castelnuovo Garfagnana

  • SPORT
  • 11:03, 21/11/22
  • di Corrado Ciampi

Tensione e agonismo sono stati gli ingredienti che Meridien e Castelnuovo Garfagnana hanno deciso di utilizzare nella ricetta per la nona giornata del campionato di Promozione girone A.

Una partita tesa, giocata da entrambe le squadre con concentrazione e aggressività, entrambe consapevoli di poter portare a casa l’intero bottino ma che alla fine si sono dovute accontentare di un punto che scontenta tutti.

La Meridien già nel primo tempo si è più volte affacciata dalle parti della porta difesa da Papeschi, senza mai inquadrare lo specchio, sciupando diverse importanti occasioni e apparendo piuttosto contratta: al quinto minuto va alto un tiro da buona posizione del numero 10 della Meridien Maiorana, al trentunesimo stesso copione per Gamba e al trentacinquesimo manda a lato anche il numero 19 Aquilante.

Una partita ruvida nella quale nessuna delle due formazioni si è risparmiata falli e contrasti, tanto che già dopo dieci minuti il mister della Meridien Magrini è dovuto ricorrere ad un cambio, togliendo un acciaccato Langella e inserendo Aquilante.

Al trentasettesimo l’episodio che sblocca la partita e che surriscalda gli animi: un ottimo pallone filtrante viene raccolto sul filo del fuorigioco dal numero nove ospite Bitep che supera in velocità il proprio marcatore e deposita il pallone in rete con un po’ di fortuna.

L’esultanza viene avvertita come provocatoria, poiché l’attaccante ospite dopo la rete segnata si inginocchia ed esulta forse un po’ troppo vicino al proprio marcatore, con gli animi che si surriscaldano e l’arbitro che con fatica riporta tutti nei ranghi.

La reazione della Meridien è immediata, ma nei poco più di cinque minuti rimanenti la formazione di Larciano non riesce a concretizzare, e si va al riposo sullo 0-1.

Il secondo tempo si apre con l’immediato pareggio di Benedetti che devia in porta un tiro molto angolato del numero sei Vitiello e riporta in equilibrio il match, che a quel punto diventa molto fisico con diversi tocchi da entrambe le parti e continue interruzioni di gioco.

È al settantesimo che la situazione diventa tesissima: un’azione insistita del Castelnuovo porta l’attaccante El Hadoui davanti al portiere di casa Lavorini, che con ottimo riflesso sembra respingere ben due tentativi ravvicinati, ma l’arbitro assegna la rete del vantaggio agli ospiti, ritenendo che la palla abbia superato la linea della porta.

Esplode quindi la protesta della Meridien, che contesta aspramente l’assegnazione del goal, con Lavorini che va a protestare direttamente con il guardalinee, ma niente da fare, si resta sull’1-2.

La Meridien reagisce e contrattacca portando in avanti diversi effettivi, che vale la conquista anche di una punizione che si perde sul fondo, ma ancora la rete non sembra voler arrivare.

All’ottantesimo finalmente gli sforzi della squadra di casa vengono premiati, e Benedetti calcia forte di destro laddove Papeschi non può arrivare, pareggiando i conti e dando speranza alla Meridien.

È alle ultime battute della partita che la situazione sfugge completamente di mano: su calcio d’angolo il Castelnuovo segna di testa, ma nel bel mezzo della festa l’arbitro indica il fuorigioco.

Lavorini butta in avanti il pallone alla ricerca del numero 19 Aquilante, che in un ruvido contrasto viene steso dal suo diretto marcatore, e dopo essere finito a terra riceve anche una pallonata.

Scoppia quindi un piccolo battibecco fra Aquilante e il proprio marcatore nel quale prima interviene Bitep, poi Gamba (Meridien) e diversi altri giocatori, cosicché in campo la tensione sale e l’arbitro espelle Bitep e il numero 5 casalingo Di Nardo, oltre ad ammonire lo stesso Aquilante.

La partita prosegue ruvida e parecchio tesa fino al novantasettesimo, quando il triplice fischio mette la parola fine ad una partita giocata con i nervi a fior di pelle.

“È stata senza dubbio una partita tesa e dagli animi accesi, volevamo vincere ma loro sono una squadra tosta, peccato perché la prestazione c’è stata, il risultato ci va stretto, dobbiamo lavorare di più e meglio, dare il 110%” ha detto al termine della partita il numero 4 della Meridien Michele Gamba.

“Sono soddisfatto dei miei ragazzi, oggi ci mancavano alcuni giocatori importanti, abbiamo dovuto cambiare modulo ma siamo comunque riusciti a portare a casa un buon punto contro una squadra ben organizzata” ha invece detto l’allenatore del Castelnuovo Garfagnana Andrea Cipolli.

Sia Gamba che Cipolli hanno però espresso un giudizio piuttosto negativo sull’operato della terna arbitrale, con Cipolli che ha detto di non aver mai visto “annullare un gol per fuorigioco su calcio d’angolo” e che “oggettivamente non è facile per gli arbitri gestire queste partite, ma oggi in alcune occasioni ha proprio sbagliato”, mentre Gamba ha detto che “ci sono stati molti episodi, forse su alcuni la condotta dell’arbitro poteva essere diversa, ma va bene così”.

Con questo pareggio la Meridien sale a quota dodici punti, a +5 dalla zona playout e a -4 dall’ultimo posto utile per i playoff promozione attualmente occupato dalla Amici Miei, mentre il Castelnuovo sale a dieci punti rimanendo però alla nona posizione della classifica.

TABELLINO

MERIDIEN GRIFONI – CASTELNUOVO GARFAGNANA 2-2

MERIDIEN: Lavorini, Tolaini, Fresta (70’ Taverna), Gamba, Di Nardo, Vitiello, Langella (20’ Aquilante), Fabbrini (70’ Venturini), Sabatini, Maiorana, Bendetti, allenatore Federico Magrini

A disposizione: Bartolozzi, Foresta, Ghelardoni, Taverna, Michelotti, Fattorini, Venturini, Aquilante, Del Fa

CASTELNUOVO GARFAGNANA: Papeschi, Bonaldi, Telloli (86’ Marganti), Sheta, Biagioni R, Biagioni L, Vaselli, Bartolomei, Bitep, El Hadoui, Dal Poggetto (51’ Casci); allenatore Andrea Cipolli

A disposizione: Tonarelli, Bucsa, Casci, Gheri, Ghiloni, Inglese, Lucchesini, Marganti, Grassi

Marcatori: 37’ El Hadoui (CG), 46’ e 80’ Benedetti (M), 70’ Bitep (CG)

Arbitro: sig. Federico Costantini della sezione di Livorno (assistenti di gara sig. Carlo Maria Angelici e Lorenzo Santaera)

Copyright Pistoiasette.net

Corrado Ciampi
Corrado Ciampi

SPONSOR

In evidenza

Pari e nervi tesi, la Meridien fa 2-2 contro Castelnuovo Garfagnana
Pari e nervi tesi, la Meridien fa 2-2 contro Castelnuovo Garfagnana
Pari e nervi tesi, la Meridien fa 2-2 contro Castelnuovo Garfagnana