PISTOIASETTE

"Penalizzati dagli episodi", "Contento per Sposito": il post partita di Pontedera - Pistoiese

  • SPORT
  • 22:23, 12/09/21
  • di L.V

dal nostro inviato


Non nasconde la delusione Mister Sassarini dopo aver rimediato la seconda sconfitta in tre partite, soccombendo nel derby toscano giocato nel pomeriggio odierno contro il Pontedera. In quel di Pontedera i ragazzi arancioni hanno offerto una buona prestazione corale con, però, minor lucidità nella gestione del pallone e, in definitiva, una concretezza in zona gol non ottimale. Gli episodi, poi, hanno fatto il resto. La prima frazione di gioco si è conclusa sul punteggio di zero a zero, poi, pronti via, ad inizio ripresa il Pontedera ha trovato la via del gol. Cosa ha detto ai suoi ragazzi Sassarini nell'intervallo? "Ho detto che dovevamo alzare il pressing del nostro gioco, che dovevamo essere più volitivi: già con il Grosseto ma anche oggi le nostre riprese sono caratterizzate dal fatto che la squadra si schiaccia all'indietro, non riuscendo ad essere in totale controllo del gioco. Ora bisogna lavorare per dare più intensità al nostro modo di costruire una partita di pallone, dobbiamo crescere in fretta come condizione e non dobbiamo più cercare alibi". Alle interviste di rito si è sottoposto anche Gennari, duttile difensore che si posiziona a destra nei tre dietro. Gennari, che in settimana ha dovuto fare i conti con i postumi di un infortunio, ha spiegato come "dobbiamo trovare fiducia e capirci l'un l'altro. E' ovvio che c'è dispiacere per il risultato di oggi. Mi dispiace anche perché non ero al cento per cento, anche se, in ogni occasione e contesto, cerco con tutto me stesso di mettermi al servizio dei compagni di squadra". Come è immaginabile totalmente opposto l'umore dalla parte dei padroni di casa del Pontedera. Il capitano della formazione risultata vincitrice della partita, Andrea Caponi, ha spiegato di essere "contento per il risultato di oggi. Siamo stati bravi a resistere ad un inizio importante dei nostri avversari, abbiamo portato a casa un risultato che rasserena l'ambiente. Sono contento per l'ottima prestazione del nostro portiere, Sposito, perché, dopo l'errore di domenica scorsa, era necessario che ritrovasse serenità e fiducia". Felice anche l'allenatore del Pontedera, Ivan Maraia: "Abbiamo avuto difficoltà inizialmente, perché non eravamo preparati al ritmo della Pistoiese. Poi, con il tempo, abbiamo preso le misure. La prestazione nel complesso è stata buona, anche perché, al di là del rigore, non abbiamo concesso occasioni da gol degne di nota".

L.V
L.V

SPONSOR

In evidenza