PISTOIASETTE

Masino Motorsport cala il poker in Maremma

  • SPORT
  • 00:29, 21/10/21
  • di redazione

Lamporecchio (PT) – Sarà nuovamente “poker”, per Masino Motorsport, che al 45° Trofeo Maremma, in programma sabato 23 e domenica 24 ottobre e valido come ultimo appuntamento del Trofeo Rally Toscano, si schiererà con quattro vetture.

A partire con il numero più basso sulle fiancate sarà la Peugeot 208 R2B affidata a Matteo Casuccio, affiancato sul sedile destro da Eugenio Alfieri. Il pilota di Sinalunga, e maremmano “d'adozione”, sarà alla prima stagionale, tornando a collaborare con la squadra pistoiese, avendo già usato le vetture “griffate” Masino Motorsport nel 2019.

In cerca di rivincita contro la sfortuna, Samuele Bonuccelli ritroverà il volante della Renault Clio Williams A7, già utilizzata a Casciana Terme, sulla quale sarà navigato da Stefano Barsotti. Il portacolori di Rally Revolution +1, rientrato in questa stagione dopo una lunga pausa, è reduce da due ritiri, e sulle strade maremmane, oltre a cercare di eccellere nella propria classe, vorrà senz'altro trovare la gioia di salire sul palco di arrivo.

Rientro alle corse, dopo oltre 10 anni, per Riccardo Rosticci, che per la sua “seconda vita agonistica” ha scelto di mettersi al volante della Renault Clio RS N3, con Simone Falciani alle note. Imperativo, per Rosticci, prendere in mano la vettura e crescere con il passare dei chilometri, lavorando in sinergia con la squadra capitanata da Enrico Masi.

Infine, sotto le tende di Masino Motorsport troverà posto anche la Peugeot 106 S16 N2 di Matteo Fichi, al quale la struttura pistoiese gestisce le fasi di assistenza sul campo gara. Il giovane alfiere della Squadra Corse Città di Pisa farà nuovamente coppia con il padre Fabio, in cerca di importanti conferme, dopo i due piazzamenti a ridosso del podio di classe ottenuti a Casciana Terme ed al Pistoia.

Nuovo weekend, nuova gara, nuove emozioni – le parole di Enrico Masi, titolare di Masino Motorsport – Il Trofeo Maremma è una classica tra i rally toscani, sempre molto sentito, in particolare dagli equipaggi locali, e ci fa piacere potervi schierare ben quattro vetture. Avremo una pattuglia ben variegata, pronta a dare battaglia nelle proprie classi, e ci aspetta senz'altro una due giorni ricca di azione, lavoro intenso ed emozioni, ma è proprio questo che ci carica e ci spinge a dare il massimo per soddisfare chi, ancora una volta, ha deciso di affidarsi a noi.”

Il 45° Trofeo Maremma accenderà i motori sabato 23, con la disputa dello shakedown sul classico tratto di Scarlino, utile banco di prova per prepararsi al meglio alle sfide cronometrate, previste nell'intera giornata di domenica 24. La gara si articolerà su 9 prove speciali, i tre tratti di “Gavorrano – Eni Rewind” (8,04 km), “Capanne” (6,61 km) e “Marsiliana” (6,32 km) da ripetersi tre volte ciascuno, per 62,91 km complessivi, su un percorso totale di 250,95 km. Fulcro dell'evento sarà il Palagolfo di Follonica, che ospiterà il parco assistenza ed i riordini, oltre alle fasi di partenza, alle 08.01, e di arrivo, dalle 17.11.

redazione

SPONSOR

In evidenza

Masino Motorsport cala il poker in Maremma
Masino Motorsport cala il poker in Maremma
Masino Motorsport cala il poker in Maremma