PISTOIASETTE

Una giocatrice in meno (per un tempo), ma un punto in più: per le Orsette pareggio a reti bianche con il Fiamma Monza

  • SPORT
  • 18:06, 12/12/21
  • di Chiara Capecchi

Le arancioni scendono dai tacchi e a Bonelle quest'oggi tornano a indossare gli scarpini: il 10 dicembre le ragazze si sono trasformate in modelle per una notte e, dal campo di calcio, si sono trasferite sulla passerella. Si è tenuta infatti quella sera, una sfilata di moda nella splendida location del Pistoia Nursery Campus, il cui ricavato sarà impiegato per finanziare lo sviluppo del settore giovanile del club. Ma ora è tempo di tornare sul manto verde erba (o marrone fango, a seconda delle condizioni meteorologiche) per cercare di guadagnare punti e smuovere un po’ la classifica. Parte forte la Pistoiese che già al primo minuto calcia una punizione dalla trequarti di destra con la numero 6, Baroni, ma la sfera viene intercettata da una giocatrice avversaria appostata in barriera. Le orsette si difendono bene e, tra le varie azioni, spicca una bella chiusura di Viggiano: la ragazza, classe 2005, intercetta un pallone pericoloso, compiendo un’ottima diagonale difensiva. Non manca nemmeno un deciso attacco di Sitri, il cui lancio viene però intercettato dalla difesa del Fiammamonza. Al 19’, è brava Schiavone ad uscire su un calcio d’angolo battuto dalla destra e a bloccare la sfera, facendo tirare un sospiro di sollievo ai tifosi pistoiesi. Unico pericolo nel primo minuto di recupero: calcio di punizione di Seveso che indirizza la palla verso l’incrocio dei pali, ma la sfera è prontamente intercettata da Schiavone che, a mano aperta, la respinge. Il primo tempo si chiude con il duplice fischio dell’arbitro. Il bilancio è positivo: le arancioni hanno mostrato grinta e tenacia, spingendo in particolar modo sulla fascia destra con Sitri, mostrando una buona tenuta difensiva e tenendo testa all’avversario. La timidezza delle precedenti domeniche sembra lontana: nei primi 45’ traspare una squadra con più carattere e voglia di riscatto. 

Pronti via, il secondo tempo si apre, dopo l’ingresso in campo di Nigro per Sitri, con un lancio in avanti avversario. Le rosse si inseriscono nello spazio vuoto creatosi e Schiavone, percependo il pericolo, tenta di anticipare una loro attaccante, ma la urta. Fallo da ultimo uomo, portiere espulso. Per far spazio al secondo estremo difensore esce Tinelli, con le orsette che rimangono perciò in dieci. Il calcio di punizione di Gatti dal limite dell’area si va a stampare sulla traversa, pericolo scampato per le arancioni e secondo sospiro di sollievo per gli spettatori a bordo campo. All’88’ Ebali sferra un colpo di testa ravvicinato, ma coglie il palo alla destra del portiere. Le orsette, nonostante l’affanno causato dall’inferiorità numerica, si difendono abbastanza bene e scongiurano gol avversari, ma non segnano. È così che si chiude anche questa giornata, stavolta non con una sconfitta ma con uno zero a zero, risultato che però consente di guadagnare un punto prezioso per smuovere la classifica. 

C.F. Pistoiese 2016: Schiavone, Viggiano, Franchi, Baroni, Gangi, Ghiglione, Dimaggio (Cotrer 84’), Mannucci, Sitri (Nigro 46’), Valoriani (Maroso 73’), Tinelli (Zanchi 47’). All. Roberto Mirri

A disp.: Maroso, Puddu, Persichini, Diafani, Nigro, Battistini, Zanchi, Cotrer

A.S.D. Fiamma Monza: Pagano, Perego, Povia, Dattero, Seveso (Valtorta 38’), Demaio, Biffi (Tiziani 39’), Gatti, Ferraro (Cervati 28’), Pirovano (Ebali 10’). All. Brambilla Danilo

A disp.: Chiesa, Tiziani, Bertoni, Valtorta, Cervati, Ebali

Ammonite: Ghiglione (P)

Espulse: Schiavone (P) 

Calci d’angolo: 4/7


Chiara Capecchi
Chiara Capecchi

SPONSOR

In evidenza

Una giocatrice in meno (per un tempo), ma un punto in più: per le Orsette pareggio a reti bianche con il Fiamma Monza
Una giocatrice in meno (per un tempo), ma un punto in più: per le Orsette pareggio a reti bianche con il Fiamma Monza
Una giocatrice in meno (per un tempo), ma un punto in più: per le Orsette pareggio a reti bianche con il Fiamma Monza