PISTOIASETTE

Nel 2025 la Taric arriva nel Comune di Quarrata

Assemblee pubbliche per spiegare tutte le novità



Quarrata La Tariffa Corrispettiva sarà attiva nel Comune di Quarrata a partire dal 1° gennaio 2025 e per spiegarne le novità Alia Multiutility e l’amministrazione comunale organizzano una massiva campagna di comunicazione, una serie di assemblee aperte alla cittadinanza e l’apertura di uno sportello dedicato al ritiro dei nuovi kit di raccolta. Considerata l'assoluta novità del sistema, Alia ha già inviato una comunicazione agli oltre 13.000 utenti coinvolti dal nuovo sistema e ha aperto il ‘Pop Up Alia Store’ presso il Parco Verde Olmi, in via Galigana 417, che resterà attivo fino al 26 luglio.

Che cosa cambierà concretamente a partire dal 1° gennaio per le utenze coinvolte? Come funzionerà il nuovo sistema? Come consultare il simulatore e il portale nell’area dedicata del sito web di Alia? Per rispondere a queste e altre domande, in accordo con l’amministrazione comunale, Alia Multiutility sta organizzando incontri pubblici sul territorio con l’obiettivo di essere di aiuto agli utenti nel cambio di abitudini e nell’approccio al nuovo sistema.

Di seguito il calendario degli incontri, alla presenza di tecnici dell’azienda e di rappresentanti dell’amministrazione comunale.

  • Giovedì 23 maggio, ore 21: circolo Anspi Ferruccia, piazza della Chiesa, Ferruccia.
  • Mercoledì 12 giugno ore 21: circolo Mcl Santonuovo, via Europa 374, Santonuovo.
  • Martedì 16 luglio ore 21: circolo Mcl Tizzana, piazza della Chiesa 9, Tizzana.
  • Giovedì 19 settembre ore 14.30: sala consiliare, piazza della Vittoria, Quarrata (dedicato ai commercianti).
  • Martedì 24 settembre ore 21: Parco Verde Olmi, via Galigana 417, Olmi.
  • Martedì 8 ottobre ore 21: locali parrocchiali sopra la Pineta, via Trieste 25/29, Quarrata.
  • Martedì 15 ottobre ore 17.30: sala consiliare, piazza della Vittoria, Quarrata (dedicato ad aziende ed attività produttive).
  • Martedì 22 ottobre ore 21: circolo Signori Catena, via Statale 280, Catena.

 

  • Martedì 12 novembre ore 18: sala parrocchiale Santa Giuseppina in Violina, via Cimabue 15, Quarrata.
  • Giovedì 21 novembre ore 21: circolo Mcl Valenzatico, via Corbellicce 2, Valenzatico.
  • Giovedì 28 novembre ore 21: circolo Acli Montemagno, via Montemagno 3, Montemagno.

In linea con quanto richiesto dalla normativa europea, il principio alla base della tariffa corrispettiva – che in Toscana è già applicata in 18 Comuni – implica una misurazione dei rifiuti prodotti e conferiti, valorizzando chi si impegna nella separazione degli scarti e nella tutela dell’ambiente. La nuova tariffa, a partire da gennaio, sarà gestita e fatturata direttamente da Alia Multiutility, a cui i cittadini potranno rivolgersi per avere chiarimenti. La fatturazione nel nuovo anno sarà trimestrale (1° gennaio- 31 marzo), con valutazione dei conferimenti avvenuti nello stesso arco temporale, ai fini del calcolo delle eventuali premialitàI cittadini avranno a disposizione un nuovo kit, composto da 3 contenitori (per carta e cartone, organico e residuo non differenziabile) e sacchi per la raccolta di imballaggi e contenitori in plastica, metalli e tetrapak, dotati di strumenti digitali di rilevazione (Tag), mentre i contenitori attualmente in dotazione dovranno essere restituiti.  Ricordando che il ritiro dei nuovi kit per differenziare correttamente i rifiuti è obbligatorio, si invitano i titolari di una utenza domestica o non domestica di piccole dimensioni, a recarsi allo sportello temporaneo dedicato alla Corrispettiva, Pop Up Alia Store, aperto fino al 26 luglio, presso il Parco Verde Olmi, in via Galigana 417, aperto dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 13.30. È anche possibile richiedere la consegna gratuita a domicilio chiamando il call center di Alia, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14.30 telefonando ai numeri 800.888333 (da rete fissa, gratuito), 199.105105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore) e 0571.1969333 (da rete fissa e rete mobile). I titolari di una azienda di grandi dimensioni possono invece prenotare, tramite call center, la visita di un operatore Alia presso la propria sede. Sarà l’operatore a consigliare i contenitori più adatti e fornire maggiori dettagli sulla nuova tariffa. La riconsegna dei vecchi kit potrà essere effettuata presso gli sportelli Alia al momento del ritiro dei nuovi, ad eccezione del contenitore per il vetro che servirà fino al 31 dicembre. A partire dal 1° gennaio, oltre all’introduzione della corrispettiva, cambierà la modalità di raccolta degli imballaggi in vetro, che non avverrà più con il sistema porta a porta, ma nelle campane stradali ad accesso libero che saranno dislocate sul territorio. Tale raccolta sarà esclusa dalla misurazione e non influirà nel calcolo della bolletta.

 

redazione

SPONSOR

In evidenza

Nel 2025 la Taric arriva nel Comune di Quarrata
Nel 2025 la Taric arriva nel Comune di Quarrata