PISTOIASETTE

Forteguerriana, martedì 31 maggio conferenza su un inedito Giacomo Puccini

Per il ciclo "La Forteguerriana racconta Pistoia", martedì 31 maggio alle ore 16 nella sala Gatteschi della Biblioteca Forteguerriana si svolgerà l'iniziativa dal titolo Il Fondo Del Carlo Puccini: la riscoperta di carte inedite di Giacomo Puccini conservate in ForteguerrianaL'incontro, tenuto da Alberto Coco e Francesca Rafanelli, descriverà un inedito Giacomo Puccini emerso durante lo studio delle carte conservate nel fondo forteguerriano Del Carlo-Puccini, oggetto di una pubblicazione monografica di Nueter, disponibile per l'occasione. Un Puccini instancabile viaggiatore, in giro per l'Italia, in Europa e oltreoceano con un costante legame per la sua Toscana e, in particolare con Pistoia, Prunetta, e la montagna pistoiese. Un aspetto, quest'ultimo, che affiora dai carteggi conservati nell'archivio Ricordi e che saranno presentati per la prima volta nell'incontro di martedì.

Durante la visita guidata, successiva alla conferenza, saranno visibili le carte e gli autografi del grande compositore di opere da poco riscoperti.

Alberto Coco è nato a Pistoia nel 1980. Ha conseguito due lauree all'Università di Firenze: una in Scienze Politiche (indirizzo storico-politico) alla facoltà Cesare Alfieri e l'altra in Storia contemporanea alla facoltà di Lettere e filosofia. In seguito si è diplomato alla Scuola post-lauream di biblioteconomia della Biblioteca Apostolica Vaticana. Dopo aver prestato servizio come archivista nel settore amministrativo, è divenuto bibliotecario della Biblioteca dei Domenicani di Pistoia dove attualmente lavora in qualità di direttore. È accademico d'onore dell'Accademia delle Arti del Disegno di Firenze presso la quale è facente funzione di responsabile della Biblioteca e membro della Commissione per l'Archivio storico e la Biblioteca. Svolge attività di ricerca storica presentate in saggi e conferenze.

Francesca Rafanelli è nata a Pistoia nel 1977. Dopo essersi laureata in Lettere, con indirizzo storico-artistico, all'Università di Firenze, con una tesi in Storia della miniatura dal titolo 'I corali duecenteschi della Diocesi di Pistoia', ha conseguito la specializzazione in biblioteconomia e archivistica alla Scuola Vaticana, oltre al diploma di archivista-paleografo all'Archivio di Stato di Firenze e quello in Scienze araldiche e documentarie presso l'Istituto araldico genealogico italiano (IAGI) di Bologna. Svolge da diversi anni ricerche storiche sulla città di Pistoia e la Montagna pistoiese, con particolare riguardo all'arte organaria e alla storia del paese di Piteglio. Ha svolto attività di catalogazione nei beni artistici della Diocesi di Pistoia. Attualmente lavora nella Rete documentaria della provincia di Pistoia come bibliotecaria in alcune biblioteche della Montagna Pistoiese.

redazione

SPONSOR

In evidenza

Forteguerriana, martedì 31 maggio conferenza su un inedito Giacomo Puccini
Forteguerriana, martedì 31 maggio conferenza su un inedito Giacomo Puccini
Forteguerriana, martedì 31 maggio conferenza su un inedito Giacomo Puccini